Diego Demme è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli per parlare di questo suo periodo in azzurro e di quello che aspetta la squadra da qui in avanti: “Mi sento bene qui a Napoli, sia in città che con la squadra, a parte il periodo di quarantena faticoso per tutti. Io credo in questo momento che giochiamo un ottimo calcio e stiamo facendo bene. Nella partita di andata abbiamo capito che possiamo essere all’altezza del Barcellona e nel calcio tutto è possibile anche se si tratta di una squadra come il Barcellona. Io sono stato qui a Napoli a dicembre con un amico e mia moglie ed eravamo qui a visitare la città, non per il calcio. Il primo incontro con Gattuso è andato molto bene e sto molto bene qui a Napoli. Io sono molto contento della sfida con il Milan di domenica sera; conosco bene la squadra ed ultimamente gioca bene, ma credo che il Napoli sta facendo meglio e si possono portare i 3 punti a casa. Rangnick può portare tante belle cose al Milan, soprattutto tante novità dato che lui è un perfezionista. Non parlo solo di calcio giocato ma anche per tutto il contorno; lui è convinto se si riesce a perfezionare ogni parte della giornata, i giocatori possono rendere al meglio. Al Lipsia ha fatto grandi risultati e può fare lo stesso con il Milan. In questo momento siamo felici di quello che abbiamo fatto in Coppa Italia, ora c’è un percorso importante da fare in Champions League e concludere il campionato nel migliore dei modi. Parlare ora di scudetto per la prossima stagione è prematuro, ma ci sono tutte le carte in regola per iniziare bene. Mio padre era un grandissimo tifosi di Maradona e ha deciso di chiamarmi Diego. La qualità di vita a Napoli con il mare, con il cibo, non ha paragoni e la ciliegina sulla torta è il fatto che i cittadini, se giochi bene, ti portano sulle stelle. Io ho deciso di far nascere qui mia figlia proprio per questo ed anche per il passaporto."

L'AIA ha reso noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R. che dirigeranno tre partite valide per la 32ª giornata di Serie A in programma domani. Il turno di campionato si aprirà alle 17.15 con la sfida Lazio-Sassuolo che sarà arbitrata da Marco Di Bello. Alle 19:30 sarà la volta di Brescia-Atalanta, partita affidata a Calvarese. Il sabato di Serie A si chiuderà con il big match Juventus-Atalanta (21.45). Arbitro della sfida Giacomelli che sarà coadiuvato dagli assistenti Del Giovane-Valeriani. IV uomo Piccinini. In sala VAR ci sarà la coppia Irrari-Schenone.

Il quadro completo delle designazioni arbitrali: 

LAZIO – SASSUOLO Sabato 11/07 h. 17.15
DI BELLO
GALETTO – IMPERIALE
IV: DI MARTINO
VAR: AURELIANO
AVAR: LONGO

BRESCIA – ROMA Sabato 11/07 h. 19.30
CALVARESE
DI VUOLO – DE MEO
IV: MAGGIONI
VAR: MANGANIELLO
AVAR: PRETI

JUVENTUS – ATALANTA Sabato 11/07 h. 21.45
GIACOMELLI
DEL GIOVANE – VALERIANI
IV: PICCININI
VAR: IRRATI
AVAR: SCHENONE

Dopo il successo di ieri sera allo stadio Marassi contro il Genoa, Gennaro Gattuso ha concesso un giorno di riposo ai suoi calciatori. Il Napoli riprenderà dunque direttamente domani gli allenamenti al Training Center di Castel Volturno. Gli azzurri inizieranno a preparare il match contro il Milan, valido per la 32ª giornata di Serie A, in programma domenica al San Paolo alle ore 21.45.

Intervistato dal Corriere della Sera il presidente del Milan, Paolo Scaroni, ha parlato del progetto stadio: "Credo siamo sulla strada giusta. Il Comune ci ha fatto una proposta che non ci piace molto perché ha ridotto le nostre richieste di costruzioni, ma che abbiamo accettato perché dovrebbe risolvere la parte politica della questione. Oggi sono ragionevolmente ottimista, mi sembra che il Comune abbia sposato il progetto di avere uno stadio nuovo e anche l’opposizione lo veda con favore. Si fa fatica a dire di no a un progetto che dà lavoro a 3 mila persone, in una città così colpita. Poi sarà lo stadio più bello del mondo. Sarà pronto per il 2024. Ci sarà una fase in cui il nuovo stadio sarà completato e San Siro sarà ancora in piedi: deciderà il sindaco dove svolgere la cerimonia, mi sembrerebbe strano non usare l’impianto nuovo. Poi partirà la rifunzionalizzazione di San Siro, che ci costerà 74 milioni e consentirà di salvare parti del vecchio stadio in un parco dello sport".

Pagina 27 di 191

About

  • Radio Camp Academy è il laboratorio radiofonico del dipartimento radio della CAMP Academy, in questa emittente radiofonica ascolterete solo progetti ideati, prodotti e condotti dai nostri allievi del corso PRO.

     

Contact us

Via Gabriele Jannelli 562
Napoli, NA 80131
Italia
+39 081 3418303
Mobile: +39 351 7303013
campacademy.it

Quote

  • Luogo creativo e vivace. Offre agli studenti competenze difficili da reperire altrove. La passione per l'arte è il motore della Camp "Gianluca Ruoppolo"