Seduta mattutina per il Napoli al Training Center di Castel Volturno. Gli azzurri proseguono la preparazione in vista del match contro il Genoa in programma domenica allo stadio San Paolo (ore 15) per la seconda giornata di Serie A.

Il report dell'allenamento:

La squadra si è allenata sui campi 1 e 2 iniziando la sessione con riscaldamento a secco. Successivamente esercizi finalizzati alla velocità. Di seguito esercitazione tattica prima divisa per reparti e poi con l'intero gruppo. Chiusura con partitina a campo ridotto.

Quello che ormai sembrava essere diventato un sogno di mercato irraggiungibile si è trasformato oggi in realtà per Antonio Conte: Arturo Vidal è ufficialmente un calciatore dell'Inter. A comunicarlo ci ha pensato la stessa società nerazzurra con una nota pubblicata sui proprio canali social: "Arturo Vidal è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter. Il centrocampista cileno si trasferisce in nerazzurro a titolo definitivo dal Futbol Club Barcellona". Dopo l'ufficialità, il "guerriero" di Conte si è allenato con i nuovi compagni. Vidal indosserà la maglia numero 22.

Contratto triennale

Vidal, arrivato a Milano nella serata di domenica, ha sostenuto le visite mediche prima al Coni e poi all'Humanitas nella giornata di lunedì e successivamente ha firmato un contratto triennale con i nerazzurri (con la possibilità di lasciare il club dopo due stagioni). Il centrocampista cileno torna dunque a lavorare con Antonio Conte, l’allenatore che lo ha fortemente voluto all'Inter, dopo la fortunata esperienza alla Juventus.

Il messaggio social di Vidal: "Speriamo di vincere tanto"

"Ho intrapreso questa nuova avventura con grande entusiasmo. Grazie all'Inter per credere in me, grazie al club e ai miei nuovi compagni per questo caloroso benvenuto. Speriamo di vincere tanto tutti insieme. Forza Inter". 

Il saluto del Barcellona: "Thank you & good luck King Arturo"

Doccia fredda, freddissima in casa Roma. Il Giudice Sportivo, infatti, ha inflitto lo 0-3 a tavolino ai giallorossi in seguito al caso Amadou Diawara scoppiato nel pomeriggio di ieri. Proviamo a riavvolgere il nastro. Nella partita di esordio contro il Verona di sabato scorso Fonseca ha schierato in campo Diawara (23 anni). Il caso è scoppiato perché il centrocampista non è stato inserito dai giallorossi nella lista dei giocatori "over 22", ma è stato erroneamente incluso dalla Roma nella lista degli "under 23" dove era consuetudine trovarlo fino alla passata stagione sportiva. La gara del Bentegodi era terminata 0-0, ma con l'odierna sentenza del Giudice Sportivo, la classifica subirà uno stravolgimento perché relegherà i giallorossi all'ultimo posto. La Roma presenterà ricorso.

La delibera del Giudice Sportivo

"Considerato che la società Roma ha impiegato un calciatore non iscritto nella 'Lista dei 25' comunicata a mezzo PEC in data 14 settembre 2020 alle ore 12.14, nonostante fosse divenuto un 'over 22', in violazione dunque del divieto di utilizzo di cui al punto 8 del Comunicato Ufficiale FIGC N. 83/A del 20 novembre 2014 come successivamente modificato con Comunicato Ufficiale FIGC n. 76 del 21 giugno 2018; ritenuto, il Giudice Sportivo ha ritenuto di dover applicare la sanzione della perdita della gara prevista al punto 9 del detto Comunicato Ufficiale FIGC N. 83/A" per questo motivo "delibera di sanzionare la Soc. Roma con la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3".

Ammende e squalifiche

Salterà una giornata di campionato Mitchell Dijks. Il terzino sinistro del Bologna è stato protagonista, suo malgrado, di un doppio giallo (e conseguente espulsione) in Milan-Bologna. Se l'è cavata con 5mila euro di multa invece l'allenatore del Verona Ivan Juric per avere, in più occasioni durante l'incontro, impartito disposizioni alla propria squadra nonostante fosse soggetto a provvedimento di squalifica, infrazione rilevata dal collaboratore della Procura Federale.

Buone notizie in casa Napoli. Secondo quanto riportato da Sky Tg 24, sono in netto miglioramento le condizioni fisiche di Aurelio De Laurentiiis, dopo che nei giorni scorsi era risultato positivo al Covid-19. Il presidente Azzurro non è mai andato in ospedale e sta trascorrendo la degenza nella sua abitazione a Roma. Inoltre non si sono registrati peggioramenti negli ultimi giorni e, anzi, si evidenziano dei miglioramenti, visto che non ha praticamente più la tosse.

De Laurentiis sarà sottoposto ad un nuovo tampone probabilmente tra domani e giovedì per verificare se il virus è ancora nel suo organismo. Intanto, da fonti vicine al club azzurro, si apprende che De Laurentiis in questi giorni sta lavorando intensamente da casa, tra telefono e computer sia sul versante calcistico che nella sua attività di produttore cinematografico ed è monitorato dai medici. 

Pagina 7 di 191

About

  • Radio Camp Academy è il laboratorio radiofonico del dipartimento radio della CAMP Academy, in questa emittente radiofonica ascolterete solo progetti ideati, prodotti e condotti dai nostri allievi del corso PRO.

     

Contact us

Via Gabriele Jannelli 562
Napoli, NA 80131
Italia
+39 081 3418303
Mobile: +39 351 7303013
campacademy.it

Quote

  • Luogo creativo e vivace. Offre agli studenti competenze difficili da reperire altrove. La passione per l'arte è il motore della Camp "Gianluca Ruoppolo"