Alex Meret è stato ufficialmente squalificato per una sola giornata dopo il cartellino rosso rimediato per l'intervento su Cristiano Ronaldo. Ecco il comunicato della Lega Calcio:"Alex Meret squalificato per una giornata effettiva di gara per aver commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete".

La 26^ giornata di Serie A si avvicina, e con in corso la lotta Europa e quella salvezza si prepara ad essere molto avvincente. Una squadra impegnata nel duello champions è proprio la Roma, reduce da un derby pesante non solo per il risultato finale, ma anche per l’espulsione di Kolarov, uomo importantissimo per Di Francesco, e alle ammonizioni di Fazio e Dzeko, i due giocatori erano diffidati e dovranno saltare il prossimo turno contro l’Empoli. Napoli e Juventus invece dovranno dare conto alle conseguenze del match di domenica sera, dopo le milioni di polemiche legate al VAR. Gli azzurri hanno una piccola buona notizia, infatti il portiere Alex Meret dovrà saltare solo una giornata di campionato e non due per condotta antisportiva, sarà assente quindi domenica contro il Sassuolo, l’altro portiere in campo invece, non potrà essere Andrea Consigli, per l’ex atalantino espulsione diretta per il fallo discutibile su Piatek nel match di sabato a San Siro. La Juventus in vista Udinese farà a meno del migliore in campo dell’andata, Joao Cancelo, per diffida, e anche di Miralem Pjanic, data l’espulsione per doppio giallo; nell’altra metà campo mancherà il pilastro Mandragora, quinto giallo per lui nello scontro salvezza contro il Bologna, sarebbe stato un ex. Fermati per un turno anche: Ricardo Rodriguez(Milan); Matias Vecino(Inter); Luca Cigarini, Paolo Faragò(Cagliari); Rigoni(Chievo); Cassata(Frosinone); Cionek(Spal).

Oltre il danno la beffa per il portiere azzurro Alex Meret. L'estremo difensore azzurro dopo la dubbia espulsione rimediata nel match contro la Juventus, adesso rischia due giornate di squalifica. Il provvedimento si applicherebbe, nel caso in cui, il giocatore venisse accusato di condotta antisportiva o addirittura violenta. Quindi oltre a saltare la trasferta di domenica a Reggio Emilia contro il Sassuolo, a causa dell'espulsione diretta (per fallo su Ronaldo), il portiere rischierebbe di non giocare anche la sfida contro l'Udinese al San Paolo. Nel caso in cui questa ipotesi dovesse concretizzarsi, il club si attiverà per effettuerà immediatamente ricorso sulla sentenza. In quanto sia Il Napoli che Meret sono convinti di essere stati già penalizzati abbastanza, da un espulsione fin troppo dubbia. Infatti, le immagini in TV hanno dimostrato che Ronaldo è sostanzialmente caduto da solo, anche se nel tentativo di evitare l'uscita potenzialmente pericolosa del portiere del Napoli. Di fatto, quindi, non ci sarebbero i presupposti per un'eventuale condotta antisportiva o addirittura violenta del giocatore.

Che a Vinovo il clima non fosse dei migliori lo si era capito da un po' di tempo, infatti malgrado un campionato già indirizzato verso un finale favorevole per i bianconeri l' obbiettivo principale di questa stagione è un altro, quella coppa dalle grandi orecchie che manca da quasi ventitre anni. Tra i tifosi della vecchia signora e l'allenatore toscano non c'è mai stato un rapporto così idilliaco, con molti supporter che nel tempo non hanno di certo risparmiato l' ex tecnico del Milan da aspre critiche che sembrano aver raggiunto l' apice dopo la sconfitta nell'andata degli ottavi di finale di Champions League, critiche che secondo alcuni sarebbero la motivazione principale della decisione di Allegri di cancellarsi dai social network. 

A quanto pare la situazione sarebbe molto più seria, infatti secondo Ivan Zazzaroni, direttore del "Corriere dello Sport" Allegri avrebbe addirittura minacciato la società di dimettersi dalla guida della Juventus, questo avrebbe costretto il presidente Agnelli ad annullare ogni suo impegno per incontrare il suo allenatore e cercare di ristabilire un clima più sereno sopratutto in vista della partita di ritorno di Champions League, dopo la quale Allegri avrà un confronto con la società nel quale discuterà del suo futuro, anche se il suo addio a fine stagione sembra essere più che una possibilità.

 

 

Pagina 185 di 191

About

  • Radio Camp Academy è il laboratorio radiofonico del dipartimento radio della CAMP Academy, in questa emittente radiofonica ascolterete solo progetti ideati, prodotti e condotti dai nostri allievi del corso PRO.

     

Contact us

Via Gabriele Jannelli 562
Napoli, NA 80131
Italia
+39 081 3418303
Mobile: +39 351 7303013
campacademy.it

Quote

  • Luogo creativo e vivace. Offre agli studenti competenze difficili da reperire altrove. La passione per l'arte è il motore della Camp "Gianluca Ruoppolo"